Questa torta al banana mochi è solo la mia ultima vincita al jackpot usando la farina di farina di riso dolce. Se miscelato con una farina a base di grano e cotto in una torta o pane veloce, il risultato è paradisiaco. Questa torta è leggermente gommosa, super umida, sostanziosa e semplicemente deliziosa. Finora ho avuto 6 tester del gusto, tutti d'accordo!


Banana Mochi Cake (Vegan)

  • Senza lattosio
  • Vegano

calorie

332

Servi

12

Tempo di cottura

40

ingredienti

Asciutto:

  • 1 1/4 tazze di farina integrale di farro o farina integrale
  • 1 1/4 tazze di farina di riso dolce
  • 1 1/2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaino di cardamomo macinato
  • 1/4 cucchiaino di sale marino

Bagnato:

  • 2 cucchiai di semi di lino macinati + ¼ di tazza d'acqua (mescolati insieme per addensare per almeno 5 minuti)
  • 3 banane mature, schiacciate
  • 1/2 tazza di zucchero
  • 1/2 cucchiaio di caffè espresso istantaneo
  • 2 cucchiaini di vaniglia
  • 1/2 tazza di olio di cocco
  • 3/4 tazza di latte non caseario non zuccherato e non aromatizzato
  • 1/2 tazza di gocce di cioccolato fondente

Preparazione

  1. Preriscalda il forno a 350 ° F e ungi una teglia (circa 8x8 pollici) con olio di cocco.
  2. In una grande ciotola mescolare gli ingredienti secchi e frullare bene.
  3. In un'altra grande ciotola mescolare gli ingredienti bagnati, escluse le gocce di cioccolato, e mescolare fino a che liscio.
  4. Versa l'umidità sull'asciutto e mescola. Fai attenzione a non mescolare in eccesso.
  5. Piega le gocce di cioccolato, quindi versa la pastella nella teglia unta.
  6. Cuocere per 40 minuti.
  7. Lasciare raffreddare per almeno 15 minuti.

Informazioni nutrizionali

Calorie totali: 3988 # Carboidrati totali: 597 g # Grassi totali: 156 g # Proteine ​​totali: 56 g # Sodio totale: 2702 g # Zuccheri totali: 204 g Per porzione: Calorie: 332 # Carboidrati: 50 g # Grassi: 13 g # Proteine: 5 g # Sodio: 225 mg # Zucchero: 17 g Nota: le informazioni mostrate si basano sugli ingredienti e sulla preparazione disponibili. Non dovrebbe essere considerato un sostituto del consiglio di un nutrizionista professionista.